Astrofisica

Immagini dai confini del Sole

Immagini dai confini del Sole

Elia Magrinelli

settembre 13th, 2016

No comments

Gli scienziati sono da poco riusciti ad osservare i primi indizi di una chiara struttura che suddivide il Sole dal resto del sistema solare. Il Sole non è una sfera rigida nello spazio e non è nemmeno una palla infuocata; si tratta piuttosto di una massa di particelle cariche e campi magnetici. Questo materiale si proietta verso l’esterno dalla superficie del sole e creando un’atmosfera che si estende nel nostro sistema solare. La transizione tra il Sole ed vento solare non è però perfettamente continua, ce lo spiega questo video di NASA Goddard.

La nostra stella può essere descritta nei suoi diversi strati, ciascuno con una specifica gamma di temperature e caratteristiche. La sua atmosfera è chiamata Corona, mentre il costante flusso di particelle che fuoriesce dal Sole e che riempie lo spazio tra i pianeti è il vento solare.

Nuove ricerche indicano che esiste una tangibile distinzione tra al Corona ed il vento solare. Questa consiste in una consistente variazione nella consistenza delle particelle emesse dal Sole. A circa 20 milioni di miglia (32 milioni di km) dalla superficie del Sole la natura di quest’emissione cambia: il campo magnetico emesso dal Sole non controlla più i movimenti delle delle particelle emesse ed il loro flusso diventa più turbolento. Come per l’acqua sparata da una spruzzetta, il loro flusso è inizialmente compatto per poi rompersi i diversi gruppi: più ci si allontana dal Sole, più debole diventa il suo campo magnetico ed il suo controllo sul movimento delle particelle emesse.

Per osservare questa transizione, gli scienziati hanno preso immagini del vento solare e sottratto con degli algoritmi la luminosità delle stelle e delle particelle nello sfondo. Hanno così potuto ottenere le prime immagini del vento solare stesso.

Queste informazioni ci aiutano a comprendere la natura dello spazio attorno ai nostri pianeti ed ai limiti del nostro sistema solare, rivelando informazioni cruciale per la navigazione nello spazio.

0 people found this helpful

0 people did not find this helpful

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *